news

BROWSER: QUAL È QUELLO PIÙ SICURO?

Il web browser, o più semplicemente browser (dall’inglese “navigatore”) è l’applicazione che utilizziamo comunemente per navigare in rete e visualizzare i siti web.

Tutti i moderni browser ormai si equivalgono in tema di qualità e velocità, ma quando parliamo di aspetti di sicurezza e, ancor di più, di privacy, le cose cambiano.
Perché è così importante utilizzare un browser sicuro?
Navigando nel Web si lasciano tracce che possono essere utilizzate per l’invio di pubblicità mirate in base alle preferenze e alle abitudini degli utenti, o, peggio, in grado di fornire informazioni che successivamente possono essere sfruttate anche con finalità malevole.

Queste informazioni possono rivelarsi molto utili ai cyber criminali per costruire minacce ad hoc, come phishing, malvertising (da “malicious” e “advertising”, cioè pubblicità online utilizzata per diffondere malware), malware basati sul browser, ecc, che, basandosi sulle preferenze delle vittime, hanno maggiori possibilità di successo.

Le tipologie di tracciamento della navigazione online sono due:

  • Cookies di tracciamento: piccoli file in grado di registrare i dati di navigazione dell’utente sul browser (attività sui siti, cronologia di navigazione, acquisti, preferenze, indirizzo IP e posizione geografica).Se alcuni cookies possono rivelarsi utili come quelli che mantengono le sessioni dei siti, altri possono mettere a rischio la privacy.

  • Fingerprinting del browser: è il metodo utilizzato dai siti Web per raccogliere informazioni sull’utente e gli strumenti che utilizza. Queste informazioni possono includere il tipo e la versione del browser, il sistema operativo, i plug-in attivi, il fuso orario, la lingua, la risoluzione dello schermo e varie altre impostazioni attive.
Come riconoscere un browser sicuro?
Un browser viene considerato sicuro se rispetta due principi:

  • Deve prevedere misure di protezione contro le vulnerabilità e minacce cyber (e per questo motivo è bene che si aggiorni di frequente);
  • Deve proteggere la privacy degli utenti (possibilmente anche non tracciando le loro attività online).
In particolare, un browser sicuro dovrebbe offrire le seguenti opzioni:

  • Protezione da siti e download malevoli;
  • Controllo della cronologia di navigazione e della cache;
  • Blocco dei cookie di tracciamento di terze parti ed altre tecnologie di tracciamento Web;
  • Protezione dai metodi di fingerprinting del browser e possibilità di navigare in modo anonimo;
  • Possibilità di disabilitare i popup, gli annunci e i banner pubblicitari, i reindirizzamenti o gli script per tutti i siti o alcuni specifici;
  • Utilizzo in automatico di HTTPS per proteggere la navigazione;
  • Aggiornamenti frequenti.
Le opzioni offerte dai browser possono essere numerose, ma non necessariamente sono impostate di default. Tocca all’utente, infatti, verificare che il browser prescelto offra le opzioni migliori e configurarlo per proteggere al meglio la propria privacy.
Come si comportano i browser più noti?
Secondo W3Counter, Google Chrome è di gran lunga il browser più utilizzato (68,7% della fetta di mercato a luglio 2022), seguito da Safari (16,9%), il browser dei dispositivi Apple, Firefox (3,6%), Internet Explorer o Edge (3,4%), i browser predefiniti del mondo Windows, e Opera (1,3%). Ma aldilà delle preferenze degli utenti, come si comportano questi browser in tema di sicurezza e protezione della privacy?

  1. Google Chrome:

    Il browser prediletto dagli utenti dispone di un’ampia gamma di estensioni, molte delle quali possono essere utilizzate anche per la sicurezza e la protezione della privacy da terze parti.

    La gestione dei dati degli utenti da parte di Google lascia invece molto a desiderare.

    L’azienda, infatti, è nota per il tracciamento e la raccolta dei dati delle attività dei propri utenti, presumibilmente anche quando utilizzano la modalità incognito.

    Inoltre, il fatto di essere correlati al motore di ricerca più noto ed utilizzato al mondo permette a Google di correlare e profilare in modo ancora più approfondito i suoi utenti.

  2. Safari:

    È il browser predefinito di Apple e ottimizzato per i sistemi macOS e iOS.

    I cookie di tracciamento e di terze parti sono bloccati di default.

    Inoltre, le pagine vengono eseguite in una sandbox separata: questo vuol dire che un eventuale malware non può contaminare tutto il sistema.

    Non esiste però un sistema nativo per bloccare annunci pubblicitari e pop-up, e per questa funzione è necessario utilizzare estensioni di terze parti.

    Infine, le informazioni degli utenti vengono condivise con Apple.

  3. Firefox:

    Mozilla sostiene da sempre la causa della privacy e della trasparenza, infatti, il suo browser è open source e a disposizione di chi volesse esaminarlo.

    Un ulteriore vantaggio è che offre protezioni contro tracciamento, fingerprinting e programmi di cryptomining basati su browser.

    Inoltre, gli aggiornamenti sono molto frequenti.

    Firefox, tuttavia, traccia l’attività dei propri utenti a meno che questa opzione non venga disabilitata.

  4. Edge:

    Questo browser ha sostituito Internet Explorer come browser predefinito dei sistemi Windows.

    È basato su Chromium, lo stesso sistema di Google Chrome; quindi, ha aspetto e caratteristiche simili all’antagonista.

    Il sistema integrato di protezione dal tracciamento protegge da terze parti, ma la privacy degli utenti è messa a rischio dall’invio dei dati a Microsoft.

    Inoltre, viene aggiornato meno spesso rispetto agli altri browser.

  5. Opera:

    È forse il browser meno noto tra i precedenti, ma è anche uno dei più longevi e quello a cui dobbiamo molte delle caratteristiche che ora diamo per scontate, come la possibilità di utilizzare diverse schede di navigazione e il blocco integrato dei pop-up.

    C’è inoltre una VPN interna, anche se dispone di funzionalità di base.

    Opera raccoglie però di default i dati degli utenti a fini statistici e per migliorare il prodotto.

    Infine, anche in questo caso gli aggiornamenti non sono così frequenti.
Nel complesso, navigare sul web nel 2022 è certamente un’esperienza molto più sicura rispetto al passato.

Molte funzionalità di protezione dalla principali minacce sono ormai predefinite nella maggior parte dei browser.

La gestione della privacy è invece un tema ancora molto scottante, ma con un po’ di buon senso e di pratica, è possibile raggiungere un buon compromesso.

Buon lavoro!

Latest news

SCUOLA E CYBER SECURITY

Settembre è il mese in cui ricominciano le scuole, ma la Cyber Security è sempre in agguato ed è importante conoscere i rischi e le...

Read More
				
					-----BEGIN PGP PUBLIC KEY BLOCK----- xsFNBFyONI0BEAC3wJRo5qhtr1KsqVdMz7b5JqHmt7H0ZZr14oJ9TV/hD9LMfrKpnQ94dFGnpfGa BKC1wSoJN4Yfs5lg5YmN4hmHmm6PkjgQdenVgL4YDfLDodwn5DgXKuywRBqIFbbnTDvFAb03DX2A FPnc+4g2QHsfiFycz+ISg/Z+8i21gY3j5oZlrdMKVWrNczrNc/lDJqJ36RSYDn1QzAW1ZGY/pUXk imPRvLew5Idr3462sZVVhuUFMD3Uf/W1SaS3bSEQM89pSYKZfo8AFpAs659Mn7gqKru6ndxilRdF wJGQuepqR8kz+vVPLyxJj68ii2ZBIY50RQvSBgJRnNF/Htp30cuk3v8jfSGZit9XYTTGQThVbfGR ZcKWze/iF+es110+mNXA/8s7jKs95PI+z1Foc9o74Ujs8dvjEGHTaESIEzX3JtEZUCZUiPt/P8pU Jw0ewbj1XCacYxYVsR7ODlf6GEsjt868WcjiqsuuZo2rzO4og9hFU5DlBzuePklfhw8dO5CiMN2H vtSkAn4DkgHqC+JiciHc9h5Cvvfjp52oQPj1eYmU3LkOvGFmPXVIts3VfxsQT3gk+DmrQ4J//fAl tNRSbMBnGu5F/qnLLkJmKRKPKNNcpjptFznKxLZbxW5QbAeDok3ho8YQACfADKcrmaIRkoPr8/mn PxZgMSMB87W7sQARAQABzSRTb2ZpYSBTY296emFyaSA8c29maWFAaGFja21hbmFjLmNvbT7CwZQE EwEIAD4WIQTNwEbcXbH0vegGlHCd6fr0nsTifwUCXI40jQIbIwUJEswDAAULCQgHAgYVCgkICwIE FgIDAQIeAQIXgAAKCRCd6fr0nsTifwKuD/4+3MaN+9eFiltI06fFBjr1Csh0OLFw89jFnpuYl9Sm ImVqmBwrnm+APxxLK4M+FMuNm4fW08X249t09Nsf0ba6UJ0HR/7/fRTipjzRLqHSr0+ZjVUGHhon fuuFZgNzPA5RmQZZCyiwyqZJs7pLn1QI/CtlDP6MsQhadywbkO/5LlDoBoYh/2DYNA/mtEfJbvc/ cOvfk47thj5OzcXJEWFxz7h2P5C2ELwxdhNPC+uqcOQkTScnuIBJooheJPhdmqOtOwrbUUIfaryM IESrol3Jg3/MUOe7FLXhwCSQGY1iefzl4py2jTeK936GMBHifLSUCA88lpE7ALkbf3+qJ9ABra9G e9e0dirIlPvFgBkEBBXsoIReQLrhHKFBtvKdrrE9Rb7kAwon+sW+3Uf6Ie3M8nTisGy2AmlI/tQ5 V0MHU2UJUNcc59hk7ADIlXN64eeqELgsMtlR4wEHd6nwcEpoPCTWfrVSwzsPtXUGNAGbgGxISv/F ltcFJ6Qw6Zy4f+YBEyCx/7GA3kjLllkcHv4kwHpP+WQCzbjh2JdkGEp5AY7puil1AtOFcbirbHbR 83KVeqx4Vvlyh2jhIDQYB/9qpTDC1xDKpndn40gnNd5hvjK0I0Xvbhb0PLhCpJQ5tsvPiQHjhOMF Wye3ZigaX1gTZxE29MLtwBbOYdGCYG0MrM7BTQRcjjSNARAAupAKTZXLRktriUVqhkZpU8zUVwrW ik6siStg7BppSJuKVW+Ic8QIagW0I48d2jZIIXrQRvqVBixn8eeBTE8Cujum1mZyhTw2sri3gE9i 81gisF17T/uewzRyYwx8obMfSEBnwJa44td7VjtbfLMRtfneK9R40+kELhhvXZa3DBbcG86zHVPU f1YkLX4RNSyjz4vOCX3WlcIAOr6MJA8DT+F5mUCVEhnkeUbflXtxRSeTUTfOw/3MYLs+mc6hWwLq gqTMcIQhDrYEY5wUgb5Mj86NR/uvsThL6MtWCJWVbfxHxM575woyTdD9E6HGO6loHYdky/7I+XFZ twgxsGn6HJYT+Gwn9BI5/DiwT1Qb/AyADktN1jGmZGTlniS+hly7rm0EHb2CTTM5zT1fh/sCOtQb nYIUf2in2cIfcFvzeFrUbDk2HfJMp5FmY6tBEV5xyNCww/mBkW2nuZy9CvAheJEOGoO8lyonPU2u ARq345LdbS6l+VdivPmZoLNpIMRw9MSTYmzm08h7C+/6hxzpjw1/nWZ+W2k9VpLutEs7KMtsbZR4 WhVFVS1uhqxrnjoeBHznh360Ou8SR+PFO0HIrYz4W7ayfcBhqcsGrM9u1E892gjUVTbPv8UoXQ8S Zm9ra2jqbfZGbyOpMIlyMzHTak7r0IZvCedEUDCimitbw98AEQEAAcLBfAQYAQgAJhYhBM3ARtxd sfS96AaUcJ3p+vSexOJ/BQJcjjSNAhsMBQkSzAMAAAoJEJ3p+vSexOJ/C+wP/iGvKG1NldCT2gR7 oWhmvgBnsD7qjC57RX0Go7WD1lmrWP4xWpvM6Tj0V4ZsXnyB8zUR38p49PPymjwy51FAss5PYh8S bVC1/sKC5Sae3kiAoMGH29MBAwL1IkJ8PNw6uOJHhUIJgKT5RWk2f7q3+Tha19slXwD/FC1IcBJK baxyVkG3cG5AnNvvKZyFAUNZ9FiBycaNHO4o6bCcCzSsaRLL2azudJLrF8UYPfTNBQ6Cr4QLqaRb t+ZqL2nqmcadO1AtxLtq5lQjxbhJ3jSYIcQJRq0ztbIBcPrdR2B/dfVED9cU5leSmNXxrh09gJ7N tmUpVo5fBcbf6fP7h2HIFBpH+G/8UUlcbm9pQ5Jcb8FEom0JrfaIAuv1gEIJAk1mkqLNzWUs8KuL nCBBVT2+2hfEZjtjUYbCLVB4LRCsLs9CY1wS3yKca90S8m0tfKcSj3K3k8qlKodkE2raX2GW2dm9 b200ENbb41B1uZlPts4Yh/AMfLqoNv8wyw0GlUQ2DqgDqviLANYbg4/GHwTLwO2b9UMHuTVU3woS 1LRKt0iPPsd+ir+9YRAVt5LB5XTS5C5cdIW9JSXQ+0cnbr3LPZCBulOew/M72liBINKWKGoUyueF 73ckNO9S7pzTOCpjn3+gAuzN/itwgwrMLoqUqqBuxzd7cKNJHTFdTIfTm53f =KIMs -----END PGP PUBLIC KEY BLOCK-----